Serie di disgrazie del mese di giugno ’08

Scarica la storia in PDF (v1.1)

Domenica 8 giugno 2008

18.30: scaricato file “Advanced Zip Password.zip” da eMule sul computer portatile PC-Alberto.
18.31: controllata la presenza di virus sul suddetto file. Esito negativo.
18.32: decompressione file zip e esecuzione del file eseguibile “setup.exe” in esso contenuto.
18.34: setup non ancora partito, e il computer non dà segno di vita. Inizia il sospetto di una infezione.
18.35: riavvio della macchina.
18.39: riscontrati molteplici errori nell’avvio delle funzioni vitali del sistema operativo (MS Vista originale)
18.40: il centro Sicurezza PC, la protezione Malware, e gli aggiornamenti Windows Update non vengono avviati.
18.43: si tenta una scansione avviando il software antivirus Avast 4.8 Home Edition. Il software viene terminato inaspettatamente dal virus.

18.45: si pianifica la formattazione e il ripristino totale del sistema.
18.47: si pianifica la backup dei documenti importanti su device USB di dimensione 4Gb.
18.48: al momento del riconoscimento della periferica si nota che il virus è un worm autoreplicante e infetta la chiavetta.
19.02: si decide di appoggiarsi al sistema operativo Ubuntu installato come secondo sistema operativo sul computer fisso di casa per il backup dei dati tramite chiave USB.
19.03: si effettua il backup di tutti i dati da PC-Alberto sul device USB seppur infetto.
20.15: si importano i dati dalla chiave USB nella partizione dove è installato Ubuntu sul computer fisso.
20.20: si tenta il ripristino del sistema operativo Vista su PC-Alberto tramite la procedura standard di Vista “Ripristino configurazione pre-esistente”.
20.28: ripristino impossibilitato a causa del virus, che ne ha bloccato la funzionalità.
20.30: debellazione del virus dal device USB manualmente, dal sistema operativo Ubuntu.
20.34: inizio reinstallazione sistema operativo su PC-Alberto tramite procedura di Recovery Asus.
20.40: formattazione device USB dal computer fisso.
22.10: terminato ripristino PC-Alberto a livello di sistema operativo.
22.20: utilizzo di Norton Internet Security 2008 trial per controllare lo storage Iomega (1Tb).

Lunedì 9 giugno 2008

10.38: esito dello scan su storage Iomega negativo.
10.40: inizio catalogazione e organizzazione dei dati su Iomega per quanto riguarda DSL, foto, documenti, video per dimensioni di 480 Gb circa, liberando gli HD del PC fisso da dati.
14.58: accertamento dell’organizzazione congrua su Iomega di tutti i dati.
15.23: decisione di ripristinare da zero i sistemi operativi sul PC fisso.
15.40: inizio archiviazione di tutti i file di backup di PC-Alberto su Iomega.
16.02: decisione di sostituire Windows XP con Windows Vista (originale) sul PC fisso per usufruirne dei servizi di sicurezza.
16.10: richiesta seriale su portale Microsoft Studenti.
16.22: inizio installazione Windows Vista Business Edition.
17.05: scaricamento immagine Ubuntu 8.04 (670 Mg circa).
17.21: scaricamento bloccato al 97% per mancanza di connessione Internet.
17.23: secondo scaricamento immagine Ubuntu 8.04.
17.40: masterizzazione immagine.
18.01: inizio installazione Ubuntu su stesso HD di residenza di Windows Vista su PC fisso.
18.22: appurato che il MBR non è stato installato.
18.28: reinstallazione di Ubuntu.
18.58: appurato che il MBR è stato installato in maniera errata. Il PC non avvia nessun sistema operativo.
19.01: decisione di ripristinare Vista Business da zero su PC fisso, piuttosto che impiegare tempo nel ripristino dell’MBR
19.10: scansione USB device che era stato infettato. Esito negativo.
19.15: inizio ripristino software su PC-Alberto. (ved. Configurazione SW Computer.xlsx)
20.53: inizio ripristino software su PC fisso. (ved. Configurazione SW Computer.xlsx)
21.40: controllo ulteriore codice malizioso usando Norton Internet Security 2008 su Iomega e device USB.
22.10: riscontrati file malevoli su Iomega (/iDownload/DSL/), ripristinati e cancellati.
22.20: controllo ulteriore codice malizioso usando Norton Internet Security 2008 su Iomega e device USB.
23.53: esito negativo.

Martedì 10 giugno 2008

11.09: continuazione del tracciamento e installazione software vitale su PC fisso e PC-Alberto.
13.40: termine procedura di ripristino vitale.
21.38: arrivo in auto all’abitazione di Jessica.
21.57: appurazione da parte di Jessica di avere una luce del fanaletto destro anteriore rotto.

Mercoledì 11 giugno 2008

2.02: superamento in Pedemontana di una macchina viaggiante a 35/40 Km/h.
2.03: fermato dalla suddetta macchina, volante dei Carabinieri.
2.04: ricezione messaggio SMS da parte di Jessica con scritto: “ricordati di sostituire il faretto, che se ti fermano i Carabinieri…”
2.10: verbalizzata una multa di 36 € per infrazione di superamento su linea continua e di 74 € per viaggiare con fanalino rotto.
2.35: prova negativa all’etilometro.
2.37: salendo in auto perdita della patente.
3.00: realizzazione di aver perso la patente in garage a Sacile.
3.10: ritorno in sede di verbalizzazione multa assieme alla madre per cercarne il ritrovamento.
3.33: ritrovamento della patente.
14.22: inizio scrittura riassunti del corso di Amministrazione di Sistemi.
18.00: i riassunti raggiungono la lunghezza di 7 pagine scritte in Word 2008.
22.30: aggiornamento di PC-Alberto con KB 937287 tramite Windwos Update.
22.40: il PC ripete la sequenza:

  • Installazione aggiornamento Fase 3 di 3, 0%
  • Arresto del sistema
  • Riavvio

23.05: inizio crisi psicologica.
23.07: realizzazione che non ci si può fidare neanche del software a pagamento.
23.10: si cerca una soluzione al problema in internet.
23.20: appurata l’impossibilità di entrare nel sistema in modalità “safe” o “prompt dei comandi”.

Giovedì 12 giugno 2008

0.00: scaricata una versione di Erd Commander per tentare il ripristino e/o il reperimento dei dati come i riassunti di Amministrazione di Sistema.
0.20: cercata masterizzazione Erd Commander con conseguente bruciatura di 3 cd e 1 dvd.
1.00: scaricata ulteriore versione dell’immagine disco di Erd Commander.
1.20: cercata masterizzazione della nuova immagine con conseguente bruciatura di 2 cd.
1.40: realizzazione che il masterizzatore si è rotto nel momento dle bisogno.
2.00: reperimento di una soluzione sul sito Microsoft all’indirizzo http://support.microsoft.com/kb/949358/it
2.10: impossibilità di ripristino in quando non è possibile accedere alla modalità “safe”.
2.15: cercando di mantenere la calma effettuo erroneamente la rasatura della barba che causa perdita consistente di sangue e tagli notevoli sul volto.
2.25: utilizzo del CD di Windows Vista per studenti per ripristinare il sistema operativo come descritto sul sito Microsoft a un punto di ripristino precedente.
2.26: arrabbiatura derivata dal fatto di non averci pensato prima.
3.00: aggiornamento sistema operativo.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: